Divertirsi tra i Boschi

L’Orienteering (orientamento) è uno sport che consiste nell’effettuare un percorso predefinito caratterizzato da punti di controllo chiamati lanterne e con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica molto dettagliata a scala ridotta che contiene particolari del luogo da percorrere.

Per praticare l’Orienteering non occorrono particolare doti atletiche se non la voglia di muoversi, camminare ed eventualmente correre alla ricerca dei punti di riferimento indicati sulla mappa. Generalmente luogo di svolgimento sono boschi e parchi, ma possono essere utilizzati tutti gli ambienti naturali in generale.

Un percorso standard consiste nella partenza e nei punti di controllo indicati tramite cerchi (centrati nell’oggetto da trovare) uniti tra loro da linee immaginarie e caratterizzati da numeri che indicano l’ordine di percorrenza, un punto d’arrivo.

Per chi ha voglia di divertirsi e provare per la prima volta l’Orienteering in una location gradevole, immersa nella natura, domenica 31 marzo dalle ore 13.30 è possibile iscriversi alla “Carrega Challenge 2019“, nella categoria esordienti.

L’iscrizione per i non agonisti può avvenire sul posto ed ha un costo di soli 3 Euro e prevede la consegna della mappa di gara e una bottiglietta d’acqua a fine percorso.