Lo schiaffo di Bruce

Uno dei meme più diffusi al mondo è quello dello schiaffo di Batman diretto a Robin. La vignetta è tratta da una storia degli anni’60; ma il primo meme risale al 2008, quando un utente postò la versione modificata nella quale Robin chiede a Batman quale regalo di Natale farà ai genitori.

Il fumetto originale da cui è tratta la vignetta fu pubblicato nel novembre 1965. Si tratta di una storia collocata in una timeline alternativa nella quale Bruce Wayne diventava Batman spronato dal desiderio di vendetta contro Superman. Bruce si era infatti trasferito da bambino a Smalville con il padre (rimasto vedovo). Thomas Wayne era poi morto nel tentativo di trovare una cura contro la Kryptonite e Bruce aveva incolpato Superman per la perdita del genitore. Diventato adulto, aveva assunto l’identità di Batman alleandosi con Lex Luthor per uccider Kal-El. Durante la storia, però, Bruce scopre che è Lex il responsabile della morte di Thomas e si sacrifica per salvare Superman e sventare i piani del criminale.

Il meme estrapola un momento in cui Batman sta spiegando a Robin il motivo del proprio accanimento contro Superman. Robin avanza l’obiezione che possa non essere stato Superman a uccidere il padre di Bruce perché Kal-El non avrebbe mai permesso che un innocente spirasse per causa sua. Batman allora schiaffeggia il ragazzo dicendogli «Non dirmi che mi sbaglio, insolente…».