Il mondo in un vintage videogame

Videogochi in 2D, con i pixel giganti e gli sfondi statici, con omini stilizzati che devono evitare gli ostacoli attraverso movimento limitati al solo rallentare o saltare. Negli scatti di Martin Reisch il mondo si trasforma esattamente in uno di quei videogiochi vintage, e tutto grazie a un drone. 

Le sue fotografie aeree mostrano dall’alto la geometria perfetta delle strade, degli edifici, della natura. Poi, guardando bene e facendo molta attenzione potrete notare al centro di esse una figura immobile, è lo stesso Martin Reisch. Sdraiato su prati, campi da football, scale, marciapiedi, Martin sembra proprio il protagonista di un videogioco arcade, pronto a iniziare a correre fino al traguardo.