E’ ora di pianificare davvero il futuro

Non bastano i valori, i riferimenti di massima: occorre pianificare almeno i prossimi quindici anni di sviluppo. E senza timidezza portare avanti le proprie idee, fino in fondo. La scomparsa del M5S dalla loro terra d’origine era prevedibile fin dall’inizio, da quando fu chiaro che per loro era più importante il voto d’opinione che il lavoro nei territori.

Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma e Presidente di Italia in Comune

Il risultato della Regione Emilia-Romagna è stato raggiunto grazie ad una mediazione efficace delle varie voci che hanno accettato di fare sintesi in una sola, quella del candidato Presidente.

Salvini ha perso il senso della misura. Tra Bibbiano e i citofoni, ha finito col gestire la candidata togliendole soggettività. Un po’ come hanno fatto in Sardegna, dove le promesse di Salvini sono però svanite nel nulla insieme al leader leghista, subito dopo la vittoria di Solinas. E i problemi sono rimasti. Però l’Emilia Romagna non è la Sardegna.

I giovani tra i 18 e i 34 anni hanno votato soprattutto Bonaccini (al 61%). La presenza delle Sardine ha pesato tanto dal punto di vista dell’avvicinamento al voto. Le piazze di nuovo piene hanno avuto l’effetto di galvanizzare l’elettorato di sinistra e spingerlo a tornare alle urne. E’ il segnale che un nuovo percorso può essere intrapreso.

Dopo l’ubriacatura dagli slogan della Lega e dalla demagogia a 5 Stelle, è giunto il momento di avviare una fase completamente nuova della politica. Una fase nella quale offrire massimo spazio alla competenza e al buon amministrare, attraverso persone che garantiscano il rispetto e la promozione dei valori fondamentali della nostra Costituzione. Ma non solo.

Nella nuova cornice bisogna far emergere una prospettiva chiara di dove si vuole portare Paese. Occorre pianificare almeno i prossimi quindici anni di sviluppo. E avere soprattutto il coraggio di promuovere le proprie idee.

https://ilmanifesto.it/pizzarotti-contaminazione-progettualita-coraggio-e-unidea-di-paese-ecco-la-lezione/