I megafoni nel bosco

In Estonia, un paio di anni fa, alcuni studenti di architettura dell’Accademia di Belle Arti hanno progettato e costruito tre megafoni dalle forme essenziali e coniche dal diametro di circa tre metri. Le tre strutture, chiamate in lingua madre “ruup”, offrono un luogo per la lettura e il riposo e possono essere utilizzate come un potenziale rifugio per i visitatori ed escursionisti di passaggio, ma anche come luogo dove poter fare lezione all’aperto, realizzare piccoli eventi e concerti.

È proprio questa forma ad assecondare la diffusione dei suoni: infatti le tre strutture, sono integrate perfettamente tra gli alberi e sono state create per fare da cassa di risonanza al fruscio delle foglie, al cinguettio degli uccelli, ai suoni naturali. È un luogo per scoprire la natura e viverla al meglio grazie all’ascolto e alla lettura della foresta attraverso il suono.