Il Metodo Kominsky

Il tempo trascorre inesorabile, ma per Michael Douglas ad un certo punto è bene pensare solo a dare il massimo prima di andarsene. Tanto il futuro è incerto.

Ne “Il Metodo Kominsky” troviamo l’attore affrontare brillantemente l’inedito ruolo di protagonista di una comedy, nella quale interpreta con originalità un attore alla frutta che si ricicla come insegnante.

In coppia con Alan Arkin, altro grande pilastro di Hollywood, troviamo un Douglas che non intende affatto nascondere i suoi 75 anni. I due attori sembrano piuttosto ostentare l’età con un certo orgoglio.

La serie è godibile e divertente e merita il successo che ha riscosso e che ha portato al rilascio su Netflix di una seconda stagione.