La fine del Generale Nero

Il duello mortale del Great Mazinger contro il Generale Nero rappresenta uno degli scontri più epici degli anime nipponici anni’70 e segna una svolta importante nello storico anime di Go Nagai. Dopo la scomparsa del Grande Signore delle Tenebre (Ankoku Daishogun), questo il nome originale, i Micenei verranno guidati dal Gran Maresciallo del Demonio, ovvero la reincarnazione del Dottor Hell, la cui sete di vendetta nei confronti di Mazinger Z sarà determinante per le sorti della battaglia finale.

Nonostante i limiti di una animazione realizzata quasi 50 anni fa, le sequenze del combattimento tra i due protagonisti e dell’esito finale dello scontro, sono davvero avvincenti.

Il Generale Nero e i Micenei fecero la sua comparsa nelle ultime puntate di Mazinger Z (purtroppo non trasmesse nella edizione originale RAI), quando intervennero proprio in soccorso del Dottor Hell eliminando il primo Mazinga e raccogliendo il testimone dei malvagi nella saga nagaiana.

Il campo di battaglia si spostò così dall’entroterra del Monte Fuji alla costa oceanica oltre lo storico vulcano, dove sorgeva la Fortezza delle Scienze che custodiva il Great Mazinger.

Nell’episodio 31 del Great Mazinger, il Generale Nero decide di affrontare Tetsuya Tsurugi sfidandolo in un indimenticabile scontro all’ultimo sangue che ha contribuito al grande successo di questo anime.

Nei successivi reload della storia (Mazinkaiser, Shin Mazinger Zero) lo scontro finale tra il Signore delle Tenebre e il Mazinger di turno in qualche modo è sempre inserito.