Home Gardening

OGarden è una sorta di “orto personale” da salotto o da cucina, racchiuso in un elemento di design che promette di ottenere prodotti freschi 12 mesi l’anno. E’ un elettrodomestico che permette di ottenere verdure a ciclo continuo, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche esterne. In pratica, si tratta di un sistema di indoor gardening che consente di coltivare fino a 90 prodotti tra frutta, verdura, erbe aromatiche.

Nel 2016, grazie a una campagna di crowdfunding lanciata su Kickstarter, è stato realizzato il primo OGarden, raccogliendo circa 95mila dollari in 30 giorni. OGarden Smart, la versione lanciata quest’anno, è stata creata utilizzando i feedback e i suggerimenti ottenuti dagli utilizzatori del modello originale.

Il primo raccolto si può ottenere dopo 30 o 40 giorni. Il ciclo di coltivazione delle piante avviene in due fasi. Nella parte inferiore della macchina, all’interno di un armadietto, vanno inseriti i sacchetti di terra con i semi, dove vengono lasciati germogliare e crescere. Una volta pronte, le piantine vengono collocate all’interno della ruota, nella parte superiore all’aperto, in modo che possano terminare il loro ciclo di vita. Organizzando la rotazione dei posti disponibili, si possono ottenere cibi freschi ogni giorno. I sistemi di irrigazione e di illuminazione garantiscono sempre livelli ottimali di umidità e di luce.

Secondo i dati elaborati dal team, con OGarden Smart si può risparmiare fino all’80% sulla spesa dal fruttivendolo. I prodotti hanno un gusto migliore e non necessitano di packaging. Ma non solo: in questo modo si ha anche la certezza che i prodotti non siano stati trattati con agenti chimici.

La terra con i semi venduta dall’azienda sul loro sito, già predisposta in sacchetti da inserire negli appositi spazi di OGarden Smart, è biologica e trattata con fertilizzanti naturali. Al momento è possibile scegliere tra diversi tipi di frutta, verdura, piccoli ortaggi ed erbe aromatiche. Per esempio fragole, lattuga, pomodorini, cipollotti, peperoncini, basilico, menta, rosmarino. Per i prodotti non disponibili, si può comunque acquistare la terra vergine a cui aggiungere i semi desiderati.